Le strategie a medio-lungo termine per ridurre la densità del pollame nelle aree ad alto rischio dovrebbero essere considerate per ridurre l’esposizione degli uccelli all’influenza aviaria ad alta patogenicità (HPAI), ha affermato l’EFSA.