La polizia nazionale e la Guardia Civil hanno arrestato un totale di sei persone, denunciato 34 e identificato 595 in vari picchetti e dopo incidenti dall’inizio dello sciopero dei trasporti, secondo i dati del Ministero dell’Interno questo venerdì.

Il Dipartimento governativo mantiene il dispositivo formato da 23.600 agenti della polizia nazionale e della Guardia Civil in occasione dello sciopero per garantire la fornitura di prodotti essenziali alla popolazione e agire contro possibili picchetti violenti.

La distribuzione si concentrerà sulla scorta convogli di approvvigionamento, pattugliamento e fornire sicurezza ai centri logistici e nodi di trasporto merci e prevenire e agire contro picchetti violenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.