I residenti di Gipuzkoa devono attendere in media 135,26 giorni per entrare in una casa di cura di proprietà pubblica. Il deputato per le politiche sociali, Maite Peña, ha offerto queste informazioni alle Assemblee generali, dove ha risposto per iscritto alle domande sollevate da Elkarrekin Gipuzkoa.

Nella sua lettera, Peña spiega che, al 31 dicembre 2021, Gipuzkoa aveva 4.585 posti pubblici o concordati nella rete di residenza, mentre altri 734 posti non sono concordati.

Ciò significa che gli utenti aspettano in media 135 giorni per poter entrare in questi centri, 140 giorni nel caso delle donne e 124 nel caso degli uomini.

il 76,21% dei candidati per questi posti completa il periodo di attesa, mentre il 12,14% rinuncia al proprio posto prima di ottenerlo e dieci utenti su cento muoiono prima di poter entrare in un centro.

Come ha annunciato la Diputación, negli ultimi anni, la tendenza è che le persone anziane vivano sempre più a lungo nelle loro case, il che fa sì che l’ammissione alle residenze avvenga in età avanzata e in situazioni di maggiore dipendenza. In questo senso, in Gipuzkoa l’età media di ammissione a una residenza è di 84,99 anni. Nel caso delle donne si sale a 86,24 e nel caso degli uomini è 82,60.

Per quanto riguarda il costo di queste risorse, Peña spiega che le piazze pubbliche hanno un prezzo medio di 97.45 euro al giorno, di cui gli utenti pagano 39.80 euro in media al giorno, mentre la Diputación si occupa del prezzo rimanente (57.5 euro in media al giorno).

Questi costi sono leggermente aumentati negli ultimi anni. Così, mentre nel 2017 una piazza pubblica costava 89,48 euro al giorno, il suo prezzo è salito a 97,45 euro nel 2021. Ciò significa che se una famiglia ha utilizzato 36,85 euro al giorno per coprire il costo di mantenere una persona in una residenza, in 2021 ha pagato 39,8 euro al giorno. Da parte sua, la differenza per l’Amministrazione in questi cinque anni è di cinque euro al giorno (52,63 euro in 2017 rispetto a 57,65 in 2021).

Il Consiglio provinciale non ha informazioni sul prezzo medio dei posti in residenze che non sono di proprietà pubblica o che non sono concordati.

Lascia un commento